Accessibility Tools

Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

BLUETOUR

Un progetto per rendere sostenibile il turismo nelle aree costiere attraverso la valorizzazione della produzione creativa e culturale locale e il coinvolgimento delle comunità

ANNO
2023 – 2024

RUOLO
Coordinamento
Produzione artistica
Formazione

CATEGORIA
Rigenerazione dei luoghi

2030 GOALS

Faro, Ancona e Lesbo sono tre aree costiere del Mediterraneo, accomunate dall’essere oggi soggette a una serie di fenomeni di trasformazione urbanistica, geografica e economica, a causa della diffusione di un unico modello di sviluppo turistico. Da un lato, Ancona e Faro soffrono alcune conseguenze di quello che è comunemente noto come overtourism, ovvero l’eccessiva presenza del turismo di massa in luoghi non adatti a accogliere grandi folle di persone. Dall’altro, Lesbo è al centro invece di fenomeni di immigrazione e voluntourism, ovvero quando in un territorio arrivano sia migranti che persone che offrono assistenza umanitaria, diventando entrambi, di fatto, nuovi cittadini temporanei, che modificano le caratteristiche sociali e culturali dello spazio che abitano. 

Il progetto BLUETOUR aiuta questi luoghi a ridefinire la propria identità, coinvolgendo gli abitanti in un processo di recupero della memoria, di riflessione sulle emergenze del presente e di previsione di possibili scenari e sfide futuri.

Il progetto combina i punti di forza delle metodologie di co-design partecipato proprie di ogni partner per produrre, mettendo insieme policy makers, operatori culturali, artisti, operatori turistici e comunità locali delle tre aree costiere, mappe turistiche che i viaggiatori potranno utilizzare per esplorare il territorio entrando in contatto diretto con lo “spirito del luogo”. Inoltre, un processo di capacity building rivolto a artisti e operatori locali, condotto da Sineglossa sulla metodologia delle redazioni di comunità di NONTURISMO, consente la co-creazione tra artista e comunità locali di nuove produzioni artistiche mirate alla valorizzazioni del patrimonio culturale e naturalistico locale.

Il progetto BLUETOUR si basa sulla collaborazione tra tre realtà che operano in aree geograficamente simili: Ancona, Faro e Lesbo. Rispettivamente, coinvolge l’organizzazione culturale Sineglossa, la cui sede centrale è ad Ancona (Italia), con una serie di progettulità da tempo attive nel settore della rigenerazione urbana a base culturale della città e dell’intera area del Parco Naturale del Conero; LATRA, impresa sociale con sede a Lesbo (Grecia), e la Municipalità di Faro (Portogallo).

LATRA è un’organizzazione a scopo sociale con sede a Lesbo, in Grecia, che si occupa di affrontare le più urgenti sfide sociali, politiche, economiche e culturale dei cittadini europei, con una ricerca e un’innovazione all’avanguardia rispetto alle questioni della società europea del XXI secolo. LATRA garantisce che tutti i cittadini, compresi quelli provenienti da comunità geograficamente lontane, socio-economicamente svantaggiate e minoritarie, siano equamente integrati in tutti gli aspetti della società europea, dall’istruzione all’economia e alla governance. La visione di LATRA è quella di COSTRUIRE IL MONDO MIGLIORE, mettendo le comunità emarginate in condizione di rispondere alle difficoltà che si trovano ad affrontare per diventare non solo attori della loro vita, ma anche registi del loro futuro, creando comunità inclusive, adattive e resilienti.

Il Comune di Faro è il capoluogo amministrativo dell’Algarve, una regione che si trova nel sud del Portogallo, che conta circa 65.000 abitanti su una superficie per il 30% parte della Riserva Naturale di Ria Formosa. La città di Faro, dalla storia millenaria che risale all’epoca romana, è oggi uno dei centri urbani più importanti del sud della penisola iberica,  con un aeroporto che riceve già da tempo più di 5.000.000 di turisti;  un’Università riconosciuta a livello internazionale per le facoltà di Scienze Marine, Management del Turismo e Biotecnologie.

Leggi i risultati dei tre focus group organizzati ad Ancona, Lesbo e Faro con cittadini, operatori culturali e professionisti del settore turistico, per indagare ostacoli e possibili soluzioni per l’attuazione di un modello di turismo culturale.

Leggi come si è svolta la formazione sul coinvolgimento delle comunità ad Ancona con i partner di progetto e alcuni operatori culturali impegnati negli incontri con la comunità presso Faro e Lesbo.

BlueTour è un progetto coordinato da Sineglossa, in collaborazione con Latra innovation Lab (Grecia), Municipio de Faro (Portogallo), in associazione con Iliaktida (Grecia), Universidade do Algarve (Portogallo), Região de Turismo do Algarve (Portogallo). Il progetto è cofinanziato dal programma Europa Creativa dell’Unione Europea.

IT Cofinanziato dall'Unione europea_VIOLA
This project has been co-funded by the European Union’s Creative Europe programme under grant agreement No 101100189. Views and opinions expressed on this page are those of the author(s) only and do not necessarily reflect those of the European Union or the European Education and Culture Executive Agency (EACEA). Neither the European Union nor the European Education and Culture Executive Agency (EACEA) can be held responsible for them.