CIAO

Sineglossa è un’organizzazione culturale che applica i processi dell’arte contemporanea alle sfide del nostro tempo, per costruire modelli virtuosi di sviluppo sostenibile.

 

Il nostro approccio si ispira all’idea di un “Nuovo Rinascimento”:

attraverso la contaminazione tra discipline umanistiche e scientifiche, ricerchiamo soluzioni belle, sostenibili e inclusive. Per questo lavoriamo all’interno di ecosistemi ibridi che coinvolgono artistз, scienziatз, imprenditorз e umanistз — ma anche università, pubbliche amministrazioni e comunità locali.

Crediamo nel fondamentale ruolo sociale della cultura e ci impegniamo a promuovere un’innovazione a base culturale.

Vogliamo sperimentare e condividere nuovi strumenti di interpretazione e trasformazione del presente, capaci di confrontarsi con la sua complessità. Per ridefinire i valori che guidano le nostre scelte e immaginare, insieme, altri futuri possibili e più umani.

Sineglossa sviluppa progetti in una dimensione costituzionalmente e ambiziosamente europea.

Siamo partner ufficiale del New European Bauhaus, un progetto ambientale, economico e culturale lanciato dalla Commissione Europea a gennaio del 2021, che ha l’obiettivo di combinare design, sostenibilità, accessibilità e investimenti per realizzare l’European Green Deal.

ECOSISTEMI

Artistз, scienziatз, imprese – ma anche università, pubbliche amministrazioni e comunità locali: costruiamo ecosistemi ibridi con soggetti eterogenei per facilitare la contaminazione dei saperi

NUOVO
RINASCI-MENTO
MAG

NUOVO
RINASCIMENTO
MAG

Per sensibilizzare i pubblici e diffondere le buone pratiche internazionali, dal 2017 al 2022 abbiamo realizzato art+b=love(?), il primo festival italiano dedicato al potere innovatore dell’arte.

Nel 2022 il progetto si è trasformato in Nuovo Rinascimento mag: una rivista online e un podcast dedicati a una community di persone impegnate a sperimentare per trasformare il presente, incrociando saperi e pratiche differenti.

TEAM

Sineglossa nasce da due artisti con un intento politico: far sì che l’arte non sia considerata come intrattenimento, ma come trasformazione dell’esistente per un futuro più umano.
Oggi è una realtà di sociologз, filosofз, creativз, designer, project manager, che da diverse parti d’Italia collaborano quotidianamente per realizzare pratiche di cross-fertilization.