L'arte per mostrare le suture

L'arte per mostrare le suture

L'arte per mostrare le suture

In questa newsletter partiamo dalla ricerca che stiamo conducendo nell'applicare l'arte contemporanea alla sfida del debunking. Se il debunker è, nell'etimologia originaria, la figura che smonta i complotti in quanto "discorsi senza senso", può l'arte creare una contronarrazione in cui il debunker decostruisce il discorso senza tagliarne il senso? Ovvero, demistificare le false notizie mantenendo il fascino della storia?

Sembra di sì, e questo è solo l'inizio.

Passiamo poi alle altre notizie dai progetti in corso - un report che conferma la scuola come luogo primario per la socialità dellɜ adolescenti, due toolkit per le soft skills, tre eventi in programma tra Ancona e Firenze - e infine l'arrivo di tre nuovi progetti grazie al bando TOCC.


Prima di iniziare, però, ti ricordiamo che, se ti va, puoi seguirci anche su Instagram, Facebook o Linkedin, oppure consigliare questa newsletter a chi la leggerebbe tutta d'un fiato, condividendo questo link. E da gennaio 2023 ci trovi anche su Substack con Mangrovia, una newsletter vademecum di una buona arbori-cultura.


Progetti ➞ Arte e Tecnologia ➞ European Digital Deal

Per fare debunking serve l'arte

 
‍Foto da La Q di complotto, di Wu Ming 1, Edizioni Alegre, 2021.

Per European Digital Deal, il progetto Creative Europe guidato da Ars Electronica - di cui siamo partner assieme a 13 organizzazioni culturali europee e per cui svilupperemo un progetto artistico sul debunking in collaborazione con Tecnopolo di Bologna, Visit Lab del CINECA, con patrocinio della Regione Emilia Romagna - si è riunito il Local Experts Group italiano, il board di 5 figure esperte di arte, debunking, intelligenza artificiale e complotti, chiamato a definire i contenuti della challenge che sarà oggetto della call for artists in uscita il 28 settembre. L'incontro è stato un workshop facilitato in cui si è parlato di fenomenologia dei complotti, difficoltà metodologiche nella discussione sull'etica dei dati, sfide che l'avanzamento tecnologico pone alla società e alle istituzioni democratiche.  


Ecosistemi ➞ Interventi ➞ Senato

Con Imminent al Senato per parlare di cultura e IA

 

Il prossimo 3 luglio Federico Bomba, presidente di Sineglossa, interverrà all'evento World Wide Wisdom al Senato, organizzato da Imminent, il centro di ricerca di Translated, dedicato ad approfondire le tematiche dell’intelligenza artificiale per la tutela delle diversità culturali e linguistiche. Per approfondire il programma e partecipare in presenza:


Progetti ➞ Educazione e Formazione ➞ Bella Storia. La Tua

Be Your Hero Sport & Life Skills al Giffoni Film Festival

 
Foto dall'attività Be Your Hero Sport & Life Skills x Bella Storia. La tua, Giffoni Valle Piana, Giugno 2023, Ph. Sineglossa

Dal 16 al 18 giugno la metodologia Be Your Hero è arrivata al Giffoni Film Festival con il camp Sport & Life Skills promosso da Fondazione Unipolis all'interno del progetto Bella Storia. La Tua. 50 adolescenti provenienti dalla Calabria e dalla Campania, selezionati per il percorso di crescita personale e culturale di tre anni istituito dal progetto, hanno partecipato al training fisico basato sull'Art Du Déplacement e allenato le proprie life skills attraverso il gioco della conquista dei superpoteri. 


Progetti ➞ Educazione e Formazione ➞ BE YOUR HERO

Cosa insegna l'Art du Déplacement

 
‍Foto dal Campus Be Your Hero, un progetto di sport e life skills per adolescenti, edizione Recanati, maggio 2023. Ph. Sineglossa

Dall'8 all'11 maggio si è svolta l'edizione del progetto Be Your Hero Sport & Life Skills a Recanati (MC), nelle Marche, finanziata con fondi Otto per Mille Chiesa Valdese e patrocinata dal Comune di Recanati. 30 studenti e studentesse dell'Istituto d'Istruzione Superiore Bonifazi di Recanati hanno partecipato a 4 giorni di allenamento fisico e mentale, seguendo la metodologia ideata da Sineglossa. Abbiamo chiesto a chi ha partecipato come ha vissuto l'esperienza, cosa ha provato, con che livello di consapevolezza delle competenze trasversali è entratǝ e cosa ha portato a casa. E, infine, se e perché definirebbe il campus una scuola (spoiler: sia chi direbbe di sì, che chi direbbe di no, comunque motiva la risposta con "perché qui si impara!").


Progetti ➞ Rigenerazione dei luoghi ➞ NONTURISMO ANCONA

Tre laboratori di scrittura collettiva per le introduzioni della guida

Foto dal laboratorio di scrittura collettiva della redazione di comunità Sangue Misto, per la guida Nonturismo Ancona.Sineglossa Creative Ground, giugno 2023. Ph. Sineglossa

Per la guida Nonturismo di Ancona, con i laboratori di scrittura collettiva che hanno coinvolto le tre redazioni di comunità, si è conclusa la fase di raccolta e produzione dei materiali che andranno a comporre la guida. Guidati da Wu Ming 2 e dalla sua metodologia di scrittura collettiva - ispirata alla Lettera a una professoressa di Don Milani - i tre gruppi di partecipanti hanno prodotto i testi introduttivi dei tre itinerari che saranno parte della guida Nonturismo Ancona, Deviazioni inedite raccontate dagli abitanti, in uscita con Ediciclo nell'aprile 2024. I tre itinerari esploreranno lo spirito anfibio di Ancona attraverso i luoghi e le storie prodotte dalle redazioni Maree, Sangue Misto e Due Soli, e le illustrazioni di Chiara di Luca, Francesca Albergo e Francesca Arena.


Progetti ➞ Arte e intelligenza artificiale ➞ FOOD DATA DIGESTION

Come è andato l'evento su teatro e IA a Torino

Foto della masterclass "il corpo delle parole" di Mariano Dammacco per FOOD DATA DIGESTION all'interno di CANTIERI 2023, il progetto di alta formazione artistica di Play With Food, Sineglossa e Casa Fools. Circolo dei lettori, Torino, giugno 2023. Ph. Alain Battiloro

Cosa succede quando l'IA entra a teatro? Sabato 17 giugno a Torino è andata in scena una prima risposta a questa domanda, con la restituzione del lavoro di studio che il regista Mariano Dammacco ha intrapreso in quest'ultimo anno all'interno del progetto FOOD DATA DIGESTION. Nexus 23-24, questo il nome del lavoro, mostra che l'intelligenza artificiale non può sostituire la creatività umana, ma può aiutare a far nascere idee. Come racconta Dammacco in quest'intervista per Torino Teatro. 


Progetti ➞ Educazione e Formazione ➞ WESTEAM

Un toolkit per le soft skills delle studentesse STEM

Training acivity ad Ars Electronica (Linz) for WeSTEAM project, November 2022, Ph. Ars Electronica - Jessica Gallirow

Per WeSTEAM - il progetto Erasmus+ in cui, assieme ai partner Ars Electronica, Espronceda, University of Lulea, Changemaker educations, promuoviamo attivamente l'approccio STEAM (STEM + Arte) tra le donne nei settori STEM - abbiamo pubblicato il toolkit con gli esercizi per sviluppare le soft skills, testato durante la training activity a Linz dello scorso novembre. 


Progetti ➞ Educazione e Formazione ➞ RESONANT

Un toolkit per le soft skills dell'imprenditorǝ culturale

Come ultimo output del progetto Erasmus+ Resonant, abbiamo pubblicato il toolkit con gli esercizi per incrementare le competenze trasversali di chi fa imprenditoria culturale.


News ➞ Nuovi progetti ➞ Bando TOCC

Tre nuovi progetti su transizione digitale e cultura

Sono uscite le graduatorie del bando TOCC promosso dal Ministero della Cultura con fondi PNRR per la Transizione Digitale degli Organismi Culturali e Creativi, e lavoreremo su tre progetti per la trasformazione digitale del settore culturale: il primo sarà una nuova produzione artistica che si inserisce nella ricerca già intrapresa sulla co-creazione tra umano e macchina per i temi di arte, IA e debunking; il secondo ci vede inseriti in un progetto promosso da Fondazione Gramsci Emilia Romagna per fornire un know-how specialistico su come indagare con l'IA l’archivio di manifestipolitici.it, la più grande banca dati italiana sul manifesto politico e sociale contemporaneo; infine il terzo progetto vede protagonista Nuovo Rinascimento Mag, che potrà ampliare l'offerta dei contenuti e dei format sulla contaminazione tra saperi, producendo nuove stagioni del Nuovo Rinascimento podcast e della newsletter Mangrovia.


‍Data

30.06.2023
05.07.2023

‍Luogo

Ancona

Vie Vive #2 
Trekking urbano

E se nell’Ancona del futuro i nomi delle vie raccontassero storie che sentiamo più “nostre”, belle o curiose da scoprire, capaci di svelare il lato eroico più vicino a un sentire umano della nostra città?

Un trekking urbano ideato da CDC Collettivo Delirio Creativo alla scoperta di un’Ancona insolita, grazie a narratorɜ d'eccezione. In collaborazione con CreativeMornings Ancona.

Appuntamenti: venerdì 30 giugno | h. 8.00 - 9.30; 
mercoledì 5 luglio | h. 21.00 - 22.30


‍Data

02.07.2023

‍Luogo

Ancona

Poes-IA

All'interno del festival La Punta della Lingua 2023 abbiamo proposto Poes-IA, due giorni di poesia e intelligenza artificiale alla Mole di Ancona.

Si parte sabato 1 luglio con un Laboratorio di sperimentazione per giovanɜ poetɜ, tenuto da Fabrizio Venerandi, scrittore e poeta esperto di tecnologie audiovisive e dell'applicazione dell'interattività all'opera letteraria → Partecipazione aperta su invito

Domenica 2 luglio alle 18.00, sempre alla Mole di Ancona, presentiamo i lavori del laboratorio e discutiamo di intelligenza artificiale, linguaggio e poesia con Fabrizio Venerandi, Federico Bomba e Roberta Iadevaia, autrice del saggio Per una storia della letteratura elettronica → Ingresso libero


‍Data

06.07.2023

‍Luogo

Firenze

‍Response/Ability

All'interno di Response/Ability, la scuola di co-design e immaginazione trasformativa di Codesign Toscana, la direttrice formazione e ricerca di Sineglossa, Alessia Tripaldi, guiderà un workshop su narrazione del territorio e rigenerazione urbana dal titolo "Dalle esperienze alle storie: riscrivere i margini".

Quali sono i margini visibili e invisibili che caratterizzano le nostre città? Possono i margini diventare strumento per ripensare il nostro contesto urbano e generare idee? Dove si incontrano, fondono e talvolta confliggono paesaggio urbano e periurbano, elementi umani e non umani, gruppi culturali diversi?

Il workshop utilizzerà strumenti esplorativi che stimolino l’immaginazione, mutuati dallo speculative design, dalle arti performative e dalla scrittura creativa, per riscrivere le storie dei margini incontrati e ripensare le loro potenzialità progettuali. Qui i dettagli e come partecipare.


 
Copyright © 2023 Sineglossa, All rights reserved.
Aggiorna le tue preferenze di comunicazione ‍Disiscriviti ‍

Sede legale
Sineglossa
Via Marconi 41
60125 Ancona
Italy