COOKING BOOK

Il quartiere più multiculturale di Ancona – il rione degli Archi – raccontato da giovani artiste e artisti in una guida che unisce storie, illustrazioni e ricette 

ANNO
2018 – 2019

RUOLO
Ideazione e curatela

CATEGORIA
Educazione e formazione
Rigenerazione dei luoghi

2030 GOALS

In una città la zona degli archi rappresenta di solito il luogo del passeggio.
Il rione degli Archi di Ancona rappresenta invece un luogo di passaggio: dalla stazione verso il centro, dal centro verso il porto, dal porto verso la stazione.
Eppure, attraversando il quartiere si percepisce un’atmosfera in movimento.
È il riverbero del processo di trasformazione dell’identità degli Archi, della contaminazione tra la radicata “anconetanità” delle storiche famiglie del rione e le tradizioni espresse dalle nuove etnie che lo abitano.

Sineglossa ha scelto di raccontare il quartiere degli Archi tramite il filo conduttore che li attraversa: il pesce. È il pesce che ogni giorno viene scaricato dai barchini del porto e servito sulle tavole degli “arcaroli” e dei ristoranti, cucinato da ognuno secondo la propria usanza.

Guidati dagli “esploratori urbani” dell’Associazione Yukers, i partecipanti al corso, 20 ragazzi e ragazze tra scrittori e illustratori, sono andati in giro per il quartiere a indagare quelle usanze, chiedendo agli abitanti di fargli dono di una ricetta.

Gli scrittori Jonathan Arpetti e Christina Assouad e gli illustratori Lisa Gelli e Nicola Alessandrini hanno poi accompagnato i giovani artisti nella trasformazione delle ricette in racconti e illustrazioni, di generi e stili diversi, ma accomunati dalla volontà di restituire ai lettori un pezzetto degli Archi.

Il Cooking Book degli Archi contiene 12 ricette di pesce condivise dagli abitanti del quartiere.

Ogni ricetta è accompagnata da un’illustrazione e da un racconto ispirati dall’incontro tra gli artisti e i cittadini.

Scrivici e troviamo il modo per consegnarti una copia del cooking book (gratuitamente).

COOKING BOOK è un progetto ideato e realizzato da Sineglossa con il cofinanziamento della Regione Marche – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.

Partner: Comune di Ancona, Yukers, Ratatà, Cescot Macerata.