Che forma ha un processo creativo?

Educazione e formazione
Agosto 31, 2022
Che-forma-ha-un-processo-creativo-

Condividi su

Per il progetto WeSTEAM, programma E+ che aggiunge l’Arte nella sigla STEM (Science Technology Engineering Mathematics) per rendere le discipline STEM più attrattive per le donne, Sineglossa ha avviato la prima azione di ricerca: un focus group per la produzione del WeSTEAM skills Framework

L’obiettivo di questo step del progetto è studiare le fasi, le azioni e le competenze di un processo creativo, partendo dal presupposto che la creatività non è una prerogativa dell’arte, ma può essere definito creativo anche il lavoro dellǝ scienziatǝ. Semmai, sono gli approcci e le competenze messe in gioco che distinguono i due processi.

Per raccogliere i dati su quali caratteristiche accomunano, o differenziano, il processo artistico e quello scientifico, abbiamo organizzato un focus group rivolto a artistз e scienziatз, chiedendo loro come funziona un processo creativo.

In anteprima i risultati ottenuti: ci sono parole chiave (in viola) che compaiono in entrambe le colonne, però associate a fasi diverse del processo. 

A parte alcune differenze nella distribuzione delle fasi e nella scelta delle parole, il processo creativo artistico e quello scientifico hanno molti punti in comune:

  • la centralità della ricerca,
  • l’empatia e il pensiero disruptive come skills chiave,
  • l’importanza dello scambio con il mondo esterno.

The European Commission support for the production of this website does not constitute an endorsement of the contents which reflects the views only of the authors, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.