IA e poesia, quando il linguaggio viene montato e smontato

IA e poesia, quando il linguaggio viene montato e smontato
header sineglossa newsletter

IA e poesia, quando il linguaggio viene montato e smontato

In questa newsletter torniamo sulla scrittura come processo combinatorio perché stiamo per inaugurare Cibernetica e Fantasmi, la mostra di poesia e intelligenza artificiale, dal 15 al 30 dicembre a Recanati. 9 artistɜ nazionalɜ e internazionalɜ e le poesie finaliste della call for poets per interrogarci su cosa significa scrivere ai tempi delle generative AI.

 

Passiamo poi a qualche aggiornamento sulle call concluse, sui progetti in corso, e sulle nuove avventure che ci aspettano nel 2024. C'entrano l'arte e l'intelligenza artificiale, la memoria e gli archivi, le competenze del settore culturale rispetto alle generative AI.

 

Prima di iniziare, però, ti ricordiamo che, se ti va, puoi seguirci anche su Instagram, Facebook o Linkedin, oppure consigliare questa newsletter a chi la leggerebbe tutta d'un fiato, condividendo questo link. E da gennaio 2023 ci trovi anche su Substack con Mangrovia, una newsletter vademecum di una buona arbori-cultura.


Progetti ➞ Arte e Tecnologia ➞ Cibernetica e fantasmi

Cibernetica e Fantasmi, al via la mostra 

Visual mostra Cibernetica e Fantasmi

"Cibernetica e Fantasmi" è il titolo di un saggio di Calvino sul rapporto tra scrittura, computer e esseri umani, ma dal 30 ottobre è anche il nome che abbiamo scelto per il concorso e l'omonima mostra di poesia per esplorare la scrittura poetica con l'intelligenza artificiale, sull'intelligenza artificiale, dall'intelligenza artificiale. In mostra opere di autori e autrici nazionali e internazionali, da Sasha Stiles a Francesca Gironi, da Ross Goodwin a Primo Levi, fino alle poesie scritte da un antenato di ChatGPT e lette da Werner Herzog.

Infine, saranno esposte le tre poesie finaliste della call for poets, il cui esito sarà annunciato il 15.12 a Villa Colloredo Mels (Recanati MC) in occasione dell'opening della mostra.


Progetti ➞ Rigenerazione dei Luoghi ➞ NONTURISMO

Nonturismo Arcevia: concluso il percorso di redazione

‍Foto di una delle frasi scritte dalla redazione di comunità durante il laboratorio di scrittura collettiva guidato da Wu Ming 2 per la stesura del testo introduttivo alla guida Nonturismo di Arcevia, Ph. Sineglossa

Si è concluso a novembre con un laboratorio di scrittura collettiva il ciclo di incontri della redazione di comunità della guida Nonturismo di Arcevia. Facilitato dalle antropologhe Brenda Benaglia e Eleonora Adorni, il percorso ha raggruppato una ventina di persone che vivono o frequentano Arcevia per raccontare il loro rapporto con il territorio e narrare un luogo di interesse che farà parte dell'itinerario della guida.

Questa edizione di Nonturismo è anche la prima che sperimenta un format didattico: l'Istituto Comprensivo Statale di Arcevia ha infatti proposto un percorso basato sulla metodologia Nonturismo for Kids ai e alle studenti, che hanno narrato i propri luoghi emotivi della città.

La guida sarà ora editata da Wu Ming 2 e Sineglossa, illustrata da Edoardo Massa, curata graficamente da Tatanka, e arriverà in libreria a giugno pubblicata da Ediciclo.


Progetti ➞ Arte e Tecnologia, Educazione e formazione ➞ MACHINES FOR GOOD

Con le associazioni ambientaliste di Ancona per un tavolo di lavoro

sustainability in policymaking_roundtable Ancona_machines for good_sineglossa

‍Foto dall'evento "Sustainability in policymaking" presso il Comune di Ancona. Ph. Sineglossa

Per Machines for good, il progetto europeo con cui, insieme a Baltan Laboratories (Paesi Bassi), Ohme (Belgio), FZC – Fundacion Zaragoza Ciudad de Conocimiento (Spagna), all’interno del programma CERV dell'UE, abbiamo coinvolto centinaia di giovani e adolescenti in attività didattico-culturali utilizzando il linguaggio artistico unito agli strumenti di intelligenza artificiale, a Novembre abbiamo promosso e facilitato un tavolo di lavoro tra alcune associazioni anconetane attive sui temi dell'educazione e tutela ambientale, e i referenti amministrativi del Comune di Ancona. Obiettivo dell'incontro è stato quello di aprire un primo spazio di dialogo e discussione in cui condividere proposte e valutare possibilità di finanziamento in vista di collaborazioni sempre più stabili tra terzo settore e amministrazione pubblica.


Progetti ➞ Arte e Tecnologia ➞ ARGO, AI Academy

Verso il 2024 con 3 nuovi progetti

Nelle ultime settimane sono state pubblicate le graduatorie di diversi bandi per cui Sineglossa aveva presentato proposte progettuali. E... i nostri progetti sono stati ammessi!

Così, nel 2024, lavoreremo alla prima AI Academy per le organizzazioni del settore culturale e creativo, insieme a Consorzio Materahub (capofila), Tlon, Università di Napoli L'Orientale, Basilicata Creativa, grazie al finanziamento TOCC - Transizione digitale degli organismi culturali e creativi, linea capacity building. Sempre con il supporto del TOCC, linea transizione ecologica, porteremo avanti il filone di ricerca e produzione artistica con l'intelligenza artificiale producendo una nuova opera di data visualization dell'artista Roberto Pugliese, che sensibilizza su global warming e sull'urgenza di una transizione ecologica inclusiva, accessibile e sostenibile.

Per il bando Per Chi Crea di SIAE produrremo Argo, un progetto espositivo di Paolo Bufalini e Sineglossa in cui un modello di IA generativa viene allenato con gli album di famiglia dell'artista per co-creare un'opera visiva, scultorea e installativa che indaga il rapporto tra memoria e identità e il ruolo dell'immagine come simulacro della realtà in un'epoca dominata dall'ai-generated content.


Progetti ➞ Educazione e Formazione ➞ POST HUMAN ARCHITECT

A Boden per discutere i risultati del progetto Post Human Architect

Post Human Architect photo from boden final project meeting

‍Foto dall'ultimo incontro di progetto per Post-Human Architect, Boden (Svezia), Dicembre 2023.

Post-Human Architect, il progetto Erasmus+ con cui abbiamo disegnato un toolkit per portare l'approccio post-umano nella progettazione di attività di rigenerazione urbana, si è concluso in questi giorni con l'ultimo incontro tra partner (Sineglossa, Farm Cultural Park, Einurd, IC Geoss, Aalborg university). A Boden, in Svezia, Fabio Colombo, project manager di Sineglossa, e Alessia Tripaldi, responsabile ricerca e formazione, hanno testato i giochi sviluppati dal partner Changemaker e discusso i risultati raccolti nel corso del progetto.


Progetti ➞ Arte e intelligenza artificiale ➞ EUROPEAN DIGITAL DEAL

102 candidature alla call for artist su complotti e meraviglia

Per la call for artists di European Digital Deal - il progetto per cui abbiamo lanciato l'opportunità di una residenza artistica al Tecnopolo di Bologna su "L'incanto della verità" - sono arrivate 102 candidature, su un totale di 795 progetti presentati per l'intero bando. Le candidature saranno analizzate da una giuria composta da Luca Baraldi, Ilaria Bonaccossa, Wu Ming 2, Sara Tonelli e Antonella Guidazzoli, per la presentazione di una shortlist a gennaio a Gijón (Spagna), in occasione del prossimo incontro transnazionale dei partner di progetto. L'esito della selezione sarà annunciato a febbraio.


Progetti ➞ Rigenerazione dei luoghi ➞  NONTURISMO USSITA

Online l'audio documentario "Mutazioni" di Sara Sartori

grafica lancio audio documentario Mutazioni Sara Sartori

Finalmente online su Spotify l'audio documentario frutto delle residenze a Ussita della giornalista Sara Sartori. Mutazioni: ricostruzione e storie di moderna utopia, questo il titolo, racconta, 7 anni dopo il sisma del 2016-2017, come è cambiato uno dei principali motori economici del territorio, quello turistico. Protagonista è il Cammino delle Terre Mutate, un’infrastruttura verde e creata dal basso, capace di portare ogni anno camminatori e camminatrici a conoscere i territori da Fabriano a L'Aquila.

L’audio documentario rientra nel progetto EIT Community New European Bauhaus Frontignano podcast, sostenuto dall’European Institute of Innovation and Technology (EIT), un organismo dell’Unione Europea.


‍Data

20.12.2023

‍Luogo

Bologna

AI for the people

Into the Black Box organizza una giornata di workshop e talk a Bologna sull'intelligenza artificiale.

Come spesso avviene con le innovazioni tecnologiche dal carattere apparentemente o effettivamente dirompente, la discussione attorno ad esse tende a polarizzarsi tra visioni tecno-entusiaste e visioni apocalittiche. Con l’accesso di massa a strumenti di Intelligenza Artificiale iniziato alla fine del 2022 con la commercializzazione di Chat-GPT di OpenAI, si è prodotto uno spettro di posizioni analogo. Tecnologia dirompente o bolla finanziaria? Game changer nello sviluppo tecnologico o semplice upgrade dell’economia 4.0? Fine dell’umanità stessa a causa dell’IA o, più modestamente, imposizione di nuove forme di sfruttamento?

Quando: 18:00-19:30
Chi: Galileo Morandi (architetto), Matteo Pasquinelli (unive), Michela Milano (unibo), Raffaele Tavarone (fisico), Federico Bomba (unibz, Sineglossa)

Dove: Teatro del Damslab (piazzetta Pasolini 5B)

Per saperne di più sull'evento, clicca qui.


 
Copyright © 2023 Sineglossa, All rights reserved.
Aggiorna le tue preferenze di comunicazione ‍Disiscriviti ‍

Sede legale
Sineglossa
Via Marconi 41
60125 Ancona
Italy