Imparare l'approccio ecosistemico

Imparare l'approccio ecosistemico

Imparare a pensare in modo ecosistemico

In questa newsletter partiamo dall'ultima metodologia sviluppata da Sineglossa: un manuale di attività pensato per un approccio “post-antropocene” alla rigenerazione delle aree decentralizzate.

 

Passiamo poi alle altre notizie dai progetti in corso - tre focus group sul turismo nelle aree costiere, un nuovo progetto nonturistico ad Arcevia, un podcast che ci riporta alle Terre Alte. E gli esiti di un progetto pilota su IA e sostenibilità che abbiamo portato nelle scuole quest'anno.


Prima di iniziare, però, ti ricordiamo che, se ti va, puoi seguirci anche su Instagram, Facebook o Linkedin, oppure consigliare questa newsletter a chi la leggerebbe tutta d'un fiato, condividendo questo link. E da gennaio 2023 ci trovi anche su Substack con Mangrovia, una newsletter vademecum di una buona arbori-cultura.


Progetti ➞ Educazione e Formazione ➞ Post Human Architect

Post Human Architect: online il toolkit per allenare il pensiero ecosistemico

 
‍Foto da "Abitare le Terre Alte", evento di inaugurazione del progetto Frontignano Art Walks, Ph. Mauro Pennacchietti, Frontignano di Ussita, ottobre 2022.

Per il progetto E+ Post Human Architect un gruppo di designer, architettɜ, operatorɜ culturali, sociologɜ e formatorɜ, provenienti da Italia, Slovenia, Svezia e Islanda, si sono riunitɜ all'Università di Aalborg, in Danimarca, per testare la metodologia progettata da Sineglossa e sviluppare due giochi tematici indirizzati ai team di project management che operano nelle aree interne. Raccolti i feedback della training activity, abbiamo pubblicato il toolkit del Post Human Architect. Uno strumento ad accesso libero, scaricabile in formato pdf, con attività, esercizi e consigli per fare rigenerazione a base culturale con un approccio ecosistemico.


Ecosistemi ➞ Interventi ➞ Senato della Repubblica

Al Senato per parlare di arte e cultura

 

Negli ultimi anni sono sempre più frequenti le occasioni in cui Sineglossa è chiamata a raccontare progetti e esperienze che fanno ibridazione tra saperi e competenze, pubblico e privato, spazi istituzionali e sociali, modelli di business profit e non profit. Spesso sono occasioni nate dal basso, volute da chi vuole dar voce alle nuove forme di fare cultura e ricerca. Altre volte sono invece appuntamenti istituzionali, negli spazi e con le persone che decidono come investire nella cultura. Tanto i primi quanto i secondi sono fondamentali per raccontare quello che facciamo e come lo facciamo, perché possa essere stimolo, fonte di ispirazione e chiave di immaginazione per chi ci segue.

A luglio abbiamo preso parte a uno di questi appuntamenti. Il 3 luglio si è svolta al Senato World Wide Wisdom, la conferenza promossa da Imminent, il centro di ricerca di Translated, in cui il direttore artistico di Sineglossa Federico Bomba ha parlato dell'intelligenza artificiale come strumento di indagine e ricerca per la creatività umana. La conferenza si può rivedere qui.


Progetti ➞ Rigenerazione dei luoghi ➞ Nonturismo Arcevia

Al via un nuovo progetto nonturistico ad Arcevia

 

La collana Nonturismo si arricchirà di una nuova guida nel 2024, oltre a quella dedicata ad Ancona. Insieme al Comune di Arcevia, Parco Nazionale dello Zolfo di Marche e Romagna, Clio '92 - Associazione di Didattica della Storia, cureremo la produzione della guida Nonturismo Arcevia. Deviazione inedita raccontata dagli abitanti. Sarà un nuovo percorso di redazioni di comunità per raccontare il senso di un luogo con le storie di chi lo vive.  In più, per questa edizione uno degli itinerari sarà il prodotto di un percorso didattico con lɜ studentɜ della scuola media di Arcevia, che seguiranno delle lezioni di osservazione e narrazione del territorio secondo la nuova metodologia Nonturismo for kids.


Progetti ➞ Rigenerazione dei luoghi ➞ NONTURISMO ANCONA

E se nell’Ancona del futuro i nomi delle vie raccontassero storie capaci di svelare il lato eroico della nostra città? 

 
‍Foto dal trekking urbano Vie Vive 2, un’iniziativa di CDC Collettivo Delirio Creativo in collaborazione con Sineglossa e CreativeMornings Ancona, maggio 2023. Ph. Sineglossa

A fine giugno abbiamo proposto un nuovo evento di rigenerazione urbana ad Ancona: un trekking urbano per esplorare, narrare e osservare il lato eroico della città. Ideato da Collettivo Delirio Creativo, in collaborazione con Creative Mornings Ancona, il format Vie Vive unisce la pratica del racconto dei luoghi attraverso le voci di chi le vive all'indagine sulla Toponomastica (sì, il nome corretto sarebbe odonomastica), ovvero l’insieme dei nomi di vie e piazze percorribili di un luogo. Le passeggiate hanno raccolto oltre 80 partecipanti e sono state l'occasione per offrire nuovi punti di vista al gruppo delle redazioni di comunità impegnate nella scrittura degli itinerari nonturistici della guida di Ancona. 


Progetti ➞ Rigenerazione dei luoghi ➞ BLUETOUR

Tre focus group per un nuovo turismo nelle aree costiere

Foto dal laboratorio di scrittura collettiva della redazione di comunità Sangue Misto, per la guida Nonturismo Ancona.Sineglossa Creative Ground, giugno 2023. Ph. Sineglossa

Per il progetto europeo BlueTour, a Ancona, Lesbo e Faro si sono tenuti i focus group per investigare lo stato attuale del settore turistico e le necessità per implementare una strategia basata sul turismo culturale. Policy makers, rappresentanti di enti del turismo, espertɜ ambientali, artistɜ e operatorɜ culturalɜ hanno discusso di visione turistica, coinvolgimento della popolazione e dellɜ artistɜ nei processi strategici e decisionali relativi allo sviluppo turistico. 


Progetti ➞ Educazione e formazione ➞GREEN LEARNING

L’IA per immaginare futuri sostenibili

Foto dal workshop AI FOR GREEN LEARNING con la giornalista Daniela Bartolini di Italia Che Cambia presso l'Istituto Scolastico Savoia Benincasa di Ancona, maggio 2023, Ph. Sineglossa

Come può l'IA diventare strumento didattico per insegnare che la sostenibilità è un concetto complesso, sistemico e multidisciplinare? Attraverso il progetto Green Learning abbiamo portato in 4 scuole e a un totale di oltre 400 studentɜ una nuova metodologia formativa in collaborazione con il giornale Italia Che Cambia, in cui una tecnologia di IA viene usata per navigare le buone pratiche di sostenibilità in Italia secondo gli obiettivi dell'Agenda 2030, e spingere lɜ studentɜ a cercare storie simili attorno a loro. Mentre studiamo i risultati del progetto per trasformare l'attività sperimentata in un nuovo percorso didattico per le scuole, raccontiamo sul nostro sito le prime valutazioni. 


Progetti ➞ Educazione e Formazione ➞ GREEN LEARNING

La danza per il civic engagement a scuola

Foto dalla performance Scarto per il percorso formativo ART FOR GREEN LEARNING al Liceo Brocchi di Bassano del Grappa, settembre 2022, ph. Sineglossa

Cosa è lo scarto? Quante cose potremmo fare e ricreare da ciò che scartiamo?Partendo da questa riflessione è stata sviluppata la performance Scarto con la danzatrice Masako Matsushita, che attraverso il progetto Green Learning abbiamo portato in 4 scuole e a un totale di oltre 400 studentɜ. 


Progetti ➞ Rigenerazione dei luoghi ➞ FRONTIGNANO PODCAST

Torniamo a Frontignano per un podcast sull'economia circolare

Grazie a una call promossa dal New European Bauhaus e dall’European Institute of Innovation and Technology, torniamo di nuovo a Frontignano di Ussita, nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, per raccontare come passato, presente e futuro di queste terre sia modello di circolarità. Riuso delle risorse, filiere di produzione sostenibili, adattamento dell'essere umano alla natura: alla ricerca di storie su questi temi con la podcaster Sara Sartori, per un podcast in uscita in autunno.


 
Copyright © 2023 Sineglossa, All rights reserved.
Aggiorna le tue preferenze di comunicazione ‍Disiscriviti ‍

Sede legale
Sineglossa
Via Marconi 41
60125 Ancona
Italy